Inclusione, spirito di squadra, disciplina, condivisione: è su questi valori che Azotal ha deciso, da due anni a questa parte, di sostenere come sponsor ufficiale le attività della Casalmaggiore Rugby Fc, una realtà protagonista di importanti imprese sul rettangolo verde, come il quarto posto nel campionato di C2 nel 2017.

Il rugby è uno sport che, prima di altre cose, tende a includere, invece di escludere: ciascuno, in base alle proprie caratteristiche, vi trova un ruolo, che unito a quello degli altri genera un risultato fondamentale – commenta il Presidente di Azotal, Francesco Botti. La nostra azienda, credendo fortemente nelle potenzialità di tale approccio, ne ha sposato la causa, così come in generale ha fatto con altre discipline sportive: qualcosa che non ha nulla a che vedere con aspetti commerciali, ma con la pura volontà di sostenere gli sforzi quotidiani di chi si impegna perché tutto ciò sia possibile, e continui ad esserlo.”

La Casalmaggiore Rugby

La Casalmaggiore Rugby è nata e cresciuta proprio grazie al sostegno di realtà importanti del tessuto locale, coinvolgendo ragazzi di differenti fasce d’età: under 8, under 10 e under 12. Attualmente guidata dal presidente Luciano Campanini, arriva a coinvolgere – anche grazie ad altre collaborazioni – fino a 400 ragazzi e oltre, tutti amatori, tra tesserati della società e giovani sportivi che partecipano alle concentrazioni di minirugby periodicamente organizzate. Una società in espansione, che grazie alle giuste collaborazioni e a progetti già stesi per il futuro, ambisce a un’importante crescita nelle classifiche.

La squadra è stata inoltre recentemente protagonista della “rinascita” del campo sportivo di Casalbellotto (frazione di Casalmaggiore, presso cui trova sede la stessa Azotal), dove esiste una tradizione consolidata legata al gioco del rugby. Ad essa è stata infatti affidata per dieci anni, da parte del Comune di Casalmaggiore, la riqualificazione della struttura, che tra poco giungerà al termine: illuminazione, campo messo a nuovo e nuovo campetto al lato per gli allenamenti sono stati gli elementi più importanti a cui è stata data vita. Il campo verrà inoltre intitolato al gigante della mischia Dante Bacchi, giocatore nel Rugby Viadana e originario proprio di Casalbellotto, venuto tragicamente a mancare a soli 25 anni, nel 1988.

Le borse di studio

Oltre alla sponsorizzazione pura, Azotal ha riconosciuto dieci Borse per il merito sportivo e scolastico ad altrettanti ragazzi, del valore di 150 € ciascuna. Un’ulteriore dimostrazione dell’impegno e della ferma convinzione da parte dell’azienda rispetto all’importanza di temi educativi e aggregativi, in particolare verso le generazioni del futuro.

Non solo rugby

L’attività legata al mondo sportivo non si ferma tuttavia al rugby: Azotal sostiene infatti numerosi eventi sportivi, sociali e culturali nella comunità locale; supporta la Canottieri Eridanea Casalmaggiore (quest’anno attraverso una “barca prova” per chi si avvicina a tale sport), protagonista in particolare di attività agonistica di canottaggio a livello internazionale; sostenendo la società Interflumina, importante realtà nel contesto dell’atletica leggera.

Un impegno fondamentale

Molto sport, ma soprattutto un risvolto educativo e sociale: ecco ciò su cui si fonda la filantropica attività di Azotal all’interno di tutte queste realtà. Un impegno che va di pari passo con la filosofia aziendale, che vede in prodotti e soluzioni ideati nel pieno rispetto ambientale un auspicabile risultato educativo e culturale raggiungibile anche attraverso altre attività.