Azotal, distributore di AdBlue®

Azotal produce e distribuisce AdBlue®

AdBlue® è una soluzione acquosa con urea pura al 32,5% studiata appositamente per ridurre le emissioni e abbattere gli ossidi di azoto NOx presenti dei gas di scarico prodotti dai motori diesel dei mezzi di trasporto. Dedicata inizialmente ai camion e alle macchine movimento terra, con la normativa EURO 6 AdBlue® si rivolge oggi anche ai veicoli diesel privati (autovetture) che sviluppano una certa potenza e, di conseguenza, un livello di emissioni più alto. Azotal è una delle poche aziende italiane ad aver ricevuto la licenza dalla VDA, la casa proprietaria del brevetto, alla produzione (e distribuzione) di AdBlue®.

L’introduzione dell’AdBlue® è una conseguenza della legislazione sui veicoli diesel in Europa del 2005 in cui si richiede una drastica riduzione delle emissioni di NOx. Questo ha portato i produttori di veicoli e, soprattutto, dei veicoli commerciali pesanti, a ripensare i sistemi di scarico dei loro veicoli.

Con AdBlue eliminati gli ossidi di azoto

L’AdBlue® è stato ideato e realizzato per eliminare gli ossidi di azoto (NoX) contenuti nei gas di scarico dei veicoli, trasformandoli in acqua e azoto elementare. In questo modo, fa si che i veicoli che utilizzano l’AdBlue® emettano meno sostanze nocive e migliorino la qualità dell’ambiente.

I “NOX”, o ossidi di azoto, sono generati dalla combustione. Si possono formare per tre diversi meccanismi, di cui il principale è quello dei Fuel. I fuel NOX sono prodotti a partire dall’azoto presente nel combustibile diesel e sono fortemente tossici. Escludendo l’Ossido di diazoto, più conosciuto come Gas esilarante, tutti gli ossidi di azoto hanno effetti nocivi sia per l’essere umano che per l’ambiente. Fortemente irritanti per le vie polmonari, questi ossidi possono causare tosse acuta, dolori al torace, convulsioni e insufficienza circolatoria, e più in generale favoriscono il manifestarsi di complicazioni respiratorie come l’asma. Nell’ambiente, gli ossidi di azoto si legano all’umidità presente nell’atmosfera, causando piogge acide dagli effetti negativi su piante, raccolti, mari, fiumi e falde acquifere.

Come funziona

Il liquido AdBlue va rabboccato in un serbatoio a parte: se il serbatoio è vuoto non è più possibile avviare il motore e il propulsore non va avviato neanche se per sbaglio si inserisce AdBlue nel serbatoio diesel. La capienza del serbatoio di AdBlue varia da modello a modello: tendenzialmente contiene tra gli 11 e i 19 litri di liquido. L’AdBlue è venduto in taniche ma molte stazioni di servizio offrono la possibilità di rifornimento direttamente alla pompa.

Trasporto dell’AdBlue®

Oltre che sul fronte della produzione la qualità dell’AdBlue deve essere garantita evitando contaminazioni anche durante il trasporto e la manipolazione. Particolare attenzione va dedicata a tutta la catena di distribuzione per evitare la contaminazione da eventuali impurità, sia attraverso l’utilizzo di mezzi e apparecchiature dedicate esclusivamente a questo prodotto, sia evitandone il contatto con materiali non idonei. La soluzione più sicura da questo punto di vista è di usare sempre mezzi dedicati soltanto all’AdBlue® e costruiti in materiali totalmente compatibili. E su questo fronte, Azotal è una garanzia di sicurezza lungo tutta la filiera.

Settori di applicazione

Dove viene impiegata l'AdBlue®

Automotive, trasporto industriale, macchine movimento terra, navale, ferroviario, militare.

Imballo

  • Autobotte

  • Tank da 1000kg

  • Fusto da 200 litri

  • Fustino da 10 litri

  • Flacone da 2 litri

CONTATTI

Hai bisogno di un preventivo?


Usa il modulo qui a fianco per farci sapere di cosa hai bisogno, un nostro incaricato si metterà in contatto con te al più presto.